Provenza - Alpi - Costa Azzurra

Regione importante non solo per il turismo ma anche per l'economia genrale della Francia. Città come Marsiglia e Nizza fanno di questa regione uno dei motori economici del paese

Provenza - Alpi - Costa Azzurra, una delle regioni più belle della Francia, abbreviata, per comodità, in PACA. La regione confina con l'Italia, con la regione Rodano-Alpi, con la Linguadoca e con il Mar mediterraneo. Molte e molto importanti sono le città che si trovano nel suo territorio, basti pensare a Marsiglia, Nizza, Tolone, Aix-en-Provence e la meravigliosa Avignone.

La regione fu colonizzata dai Greci ed era inclusa in quella parte dei possedimenti romani chiamati "Provincia Romana". Ma molte furono poi le popolazioni germaniche che vi abitarono tra cui Burgundi e Ostrogoti. Attorno al 900 d.C. la regione prese il nome complessivo di Provenza per essere integrata successivamente nel regno di Arles. Nel XII secolo, con Pietro II d'Aragone passò sotto il dominio dei conti di Barcellona, successivamento sotto quello degli Anjou per essere poi definitivamente annessa al regno di Luigi XI.

Si tratta di una regione decisamente importante dal punto di vista economico anche grazie alla presenza di due città come Marsiglia e Nizza, famosa località turistica ma anche fondamentale polo economico. Secondo alcuni dati presenti sul sito del Consolato Generale d'Italia a Nizza la regione Provenza - Alpi- Costa Azzurra produce circa il 7% del PIL nazionale con un'economia in ripresa dal 2011, soprattutto grazie al turismo.

Gli interscambi commerciali della regione sono prevalentemente rivolti all'Europa e hanno fatto registrare, nel 2011, un incremento complessivo (cioè su l'estero in generale) del 29%. Il commercio con la vicina Italia è fatto principalmente di esportazioni di prodotti chimici, cosmetici e materie plastiche. Da un paio d'anni circa questa regione ha dato vita ad una serie di azioni atte a utilizzare al meglio le risorse finanziarie; queste azioni si sono tradotte in un miglioramento di quei settori industriali più coinvolti nel commercio estero come quello della cosmetica a Grasse e quello di Sophia-Antipolis e Nizza per le biotecnologie. Non brillantissimi invece i dati del settore edilizio con la sola eccezione di quello residenziale in cui vi è stata una sostanziale tenuta.

Ottimi invece i risultati economici della regione Provenza - Alpi - Costa Azzurra legati al traffico generato dall'aeroporto di Nizza, divenuto ormai il secondo per importanza dopo lo scalo parigino. E sempre grande importanza di business è rivestita dal movimento di imbarcazioni da diporto nelle diverse e ottime strutture della Costa Azzurra. A mantenere stabili, anzi in leggerissima ripresa, i tassi legati all'occupazione sono i settori alberghiero-turistico e quello della tecnologia di fascia alta che compensano, in parte, le cifre al ribasso legate al difficile momento del settore edilizio.

Le imprese più importanti e dinamiche della regione si trovano nella fascia compresa tra Cannes e Mentone e riguardano in particolare i settori bancari, finanziari, turistici, farmaceutici, biotecnologici, alimentari e chimici. La zona di Nizza poi è ormai un polo d'eccellenza del settore biotecnologico e high tech oltre che aerospaziale: e questo grazie anche ai numerosi investimenti nel settore della ricerca e dell'innovazione. L'economia della parte alpina della regione è invece prevalentemente legata all'agricoltura e all'allevamento ma anche al turismo escursionista.



(3) Commenti

Daniela Gramazio
01 marzo 2018, 10:47
Buongiorno. Io e la mia famiglia vorremmo trasferirci in Provenza, ci piacerebbe nel Luberon. Cerchiamo lavoro. Mio marito è un libero professionista, si occupa di ristrutturazione dalla A alla Z specializzato come piastrellista. Io sono diplomata all' alberghiero ma ho lavorato sempre nel sociale. Dirigevo un baby parking, sono consulente perinatale, disponibile per qualsiasi lavoro. Il nostro sogno sarebbe quello di gestire un ristorante od un hotel. Abbiamo 39 e 40 anni. Siamo dinamici,ambiziosi e capaci. Attualmente viviamo in Piemonte. Grazie per l'attenzione
Valentina Mazzini
27 febbraio 2018, 19:28
Salve,vorrei rispondere al sig.Guerra L.in merito alla sua richiesta di personale.
Grazie
V.M
Guerra Luciano
27 febbraio 2018, 15:53
Salve, sono Italiano e gestisco un ristorante italiano in Provenza e ercavo delle iformazioni e canali di ricerca per ricerca di personale italiano. Si cerca Chef de Rang e un 1erChef de rang con conoscenza della lingua Francese ed Inglese. Disponibilità su diverse date. Si offre vitto ed alloggio e si chiede professionalità ed entusiasmo. Il ristorante rappresenta un concetto più dinamico e moderno della cucina italiana all’estero. Semplice e buona, con tanto gusto e buonumore. Siano immersi nel verde della Francia provenzale esattamente a Gordes

Scrivici se hai domande o commenti sulla Francia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento